Eccola la mia nuova compagna di avventura! Ho comprato la mia prima bici da corsa e…

… ieri sera ho fatto il primo giro. Sensazioni? Incredibile!!

Ma partiamo dall’inizio: quando ho deciso di comprare una bici da corsa mi sono informato e ho deciso di acquistare un usato. Il mio budget era abbastanza limitato e, a parità di spesa, un buon usato mi ha permesso di avere un mezzo nettamente superiore ad un nuovo modello base.

Ho sentito diversi negozi e ho trovato un’occasione d’oro: una bici di alto livello del 2009 ad un buon prezzo, ma che nuova costava una cifra inavvicinabile! Ecco la scheda tecnica:

Telaio in carbonio: Merida mod. Scultura Evo 907
Gruppo cambio: SRAM Red
Ruote: Easton EA90 SL
Peso: 7,3 kg

Ieri sera ho fatto il primo giro: Cusano, Monza, su fino a Carate Brianza, taglio verso Seregno, ritorno lungo la Vecchia Valassina. Lo scopo del giro era innanzitutto abituarmi alla posizione, all’uso del cambio e delle scarpette agganciate ai pedali.

Le prime sensazioni sono entusiasmanti! La bici è scorrevolissima, senza particolare sforzo si viaggia intorno ai 35 km/h. La posizione è più bassa e raccolta, e il manubrio stretto ha meno leva e quindi è più sensibile a sbilanciarsi, ad esempio quando prendo la borraccia. Devo abituarmi. Nessun problema invece per le scarpette, facile sganciarle in anticipo quando si arriva ad un semaforo, un po’ più laborioso riagganciarle ma ci farò l’abitudine.

Sono molto soddisfatto della scelta e non vedo l’ora di fare altri giri nei prossimi weekend!

Distanza: 37 km | Velocità media: 29 km/h | Tempo: 1h16′ | Traccia GPS

 

Vota questo articolo
[Voti: 1    Media Voto: 5/5]