Milano Cycling, lo store per ciclisti e triatleti a Milano in via Tagiura 13/15, ha organizzato Lunedì 19 gennaio 2015 un incontro in cui si è parlato della preparazione di una gara di Ironman, con un focus particolare sul tema dell’alimentazione.

Milano Cycling

Lo store di Milano Cycling

Lo store di Milano Cycling è caratterizzato da un inconfondibile stile industriale e propone, oltre alla gamma completa delle bici TrekBMC, anche gli avanzati servizi di Precision Fit per la corretta corretta posizione in sella, e l’analisi della pedalata.

 

Come preparare un Ironman

Nel corso della serata, numerosi protagonisti del mondo del triathlon hanno raccontato le proprie esperienze e regalato consigli ai partecipanti:

  • Elena Casiraghi, specialista di alimentazione e integrazione nello sport, responsabile dell’Enervit Nutrition Center e curatrice del blog SportEat
  • Daniel Fontana, triatleta professionista, specialista di lunghe distanze, è finora l’unico italiano ad aver vinto una gara di Ironman, nel 2014 a Los Cabos
  • Ivan Risti, triatleta della DDS, ha esordito nel Ironman nel 2014 a Fortaleza conquistando al primo tentativo la qualificazione per la finale mondiale di Kona
  • Claudio Oriana, triatleta Age Group, nel 2014 all’Ironman di Francoforte ha conquistato la qualificazione per Kona
  • Fabio Vedana, “il coach degli Ironman”, allena i triatleti di DDS e Best Performance
Daniel Fontana, Fabio Vedana, Elena Casiraghi, Ivan Risti e Claudio Oriana

Daniel Fontana, Fabio Vedana, Elena Casiraghi, Ivan Risti e Claudio Oriana

Daniel, Ivan e Claudio hanno raccontato in maniera molto simpatica una lunga serie di aneddoti ed episodi successi in gara, conquistando la nostra simpatia e diverse risate!

Ascoltare le parole di questi campioni è stato molto coinvolgente ed è stato inevitabile sognare un giorno di partecipare ad una gara mitica come l’Ironman…

 

Alimentazione nell’endurance

Elena Casiraghi a Milano Cycling

Elena Casiraghi a Milano Cycling

La nutrizionista Elena ha spiegato che in una gara di endurance si consuma una quantità di energia superiore a quella disponibile nel nostro organismo alla partenza. È quindi necessario preparare non solo una strategia di integrazione durante la gara, ma anche pianificare l’adattamento del nostro corpo nei precedenti mesi di allenamenti.

Occorre quindi insegnare al nostro organismo ad utilizzare i grassi disponibili a scopo energetico. Infatti, la nostra massa grassa costituisce la riserva energetica necessaria per sostenere il consumo calorico durante la gara.

Per ottenere questo adattamento fisiologico ci sono diversi metodi: alcuni basati sull’allenamento (come eseguire allenamenti senza aver assunto carboidrati), altri basati sull’aspetto nutrizionale (come un’alimentazione a bassa concentrazione di zuccheri e l’assunzione di antiossidanti, presenti nei frutti rossi).

Anche l’integrazione durante la gara va pianificata con attenzione, magari con l’aiuto di un nutrizionista esperto di sport di endurance: infatti, anche l’assumere una quantità eccessiva di glucosio durante lo sforzo può avere effetti negativi, come ad esempio portare a problemi gastrointestinali.

 

Il ruolo del coach

Il coach Fabio ha ricordato che, per affrontare una gara impegnativa come un Ironman, sono necessarie due diverse componenti: la preparazione fisica, che richiede almeno 40 settimane e almeno 20 ore disponibili a settimana per gli allenamenti e, ancora più importante, la motivazione: è fondamentale che l’atleta sia convinto di potercela fare. Solo se c’è questo presupposto, il coach può far uscire il potenziale dell’atleta, grazie ad una relazione di profonda fiducia.

L’aspetto che ho trovato di grande ispirazione è che questo approccio è valido per gli atleti di tutti i livelli: dai massimi livelli come quelli di Daniel, Ivan e Claudio, fino ai livelli di noi Age Group principianti.

 

Il libro “Triathlon Anch’io” disponibile in negozio!

Un ultimo aspetto di particolare orgoglio per noi di Dad 2 Tri è stata la possibilità, grazie alla gentilissima Roberta di Milano Cycling, di mettere a disposizione numerose copie del libro “Triathlon Anch’io” dei visitatori dello store.

Potete quindi sfogliare e, se vi piace, acquistare il libro andando a trovare gli amici di Milano Cycling in via Tagiura 13/15 Milano!

"Triathlon Anch'io - la guida completa per aspiranti triatleti" disponibile presso Milano Cycling

“Triathlon Anch’io – la guida completa per aspiranti triatleti” disponibile presso Milano Cycling

 

Se vuoi saperne di più, scarica l’ebook che ho scritto per chi vuole iniziare a fare triathlon!

Triathlon Anch’io
La guida completa per aspiranti triatleti

 

Vota questo articolo
[Voti: 2    Media Voto: 5/5]