Centoundici chilometri. Come da Milano al Lago di Garda. A piedi, correndo! ūüôā¬†

[showmyadsmobile]

Quando ho iniziato a correre, non sapevo cosa aspettarmi. Non sapevo se mi sarebbe piaciuto, o quanta fatica avrei fatto. Non sapevo se avrei avuto la costanza di continuare.

Oggi la  mia sensazione è di stupore. Di certo non mi sarei aspettato di correre tanto, io che non ho mai amato molto gli sport di resistenza.

Fino ad oggi ho percorso 111 km. Possono sembrare pochi o tanti a seconda del punto di vista… Visualizzarli come la distanza che c’√® tra Milano ed il Lago di Garda, secondo me aiuta a farsi un’idea.

Oggi mi sento orgoglioso. E sento la voglia di continuare!

Vota questo articolo
[Voti: 1    Media Voto: 5/5]