Quando la gara starà per cominciare, mi concentrerò su ciò che è veramente importante per me: non sono qui per competere con gli altri atleti, ma con il me stesso di ieri.

Focalizzerò la mia attenzione sui miei progressi: sto diventando più veloce e più esperto di ieri, la mia tecnica migliora.

Libererò la mente da ogni distrazione esterna; assaporerò appieno le emozioni che solo la gara mi permette di provare.

I miei pensieri determinano le mie emozioni: se lascerò spazio alle preoccupazioni, avrò paura. Se mi concentrerò su quello che so fare, ce la farò.

Se avrò consapevolezza delle mie capacità, sarò gratificato in ogni singolo istante.

 

Se vuoi saperne di più, scarica l’ebook che ho scritto per chi vuole iniziare a fare triathlon!

Triathlon Anch’io
La guida completa per aspiranti triatleti

 

 

Vota questo articolo
[Voti: 1    Media Voto: 5/5]