Insieme alla Milano City Marathon si è corsa la Relay Marathon, la corsa a staffetta per beneficenza. Ho partecipato insieme ad altri tre amici runner per l’Associazione Sorriso.

E’ stato molto emozionante correre insieme ai maratoneti: mentre noi staffettisti correvamo solo per pochi km, loro erano impegnati sulla distanza di 42 km! Chiaramente il loro passo era più lento e le loro espressioni molto più sofferte.

In particolare, io ho corso la terza frazione, dal km 23 al km 33, dalla Stazione Centrale, Porta Venezia, Duomo, Scala fino a Sempione e infine all’ultimo cambio a Pagano. A mio parere la frazione più bella, per i passaggi in Centro tra la folla di turisti molto divertiti.

Io ho corso con un passo molto tranquillo, sia perché la staffetta non era agonistica, sia perché non volevo forzare durante la ripresa dall’infortunio al nervo sciatico.

Comunque l’obbiettivo di questa corsa non era la prestazione ma il divertimento e soprattutto la beneficenza fatta con parte della quota di iscrizione alla ONLUS, con cui all’arrivo al Castello Sforzesco abbiamo abbondantemente festeggiato insieme ai maratoneti, i veri eroi della giornata!

Distanza: 10,03 km | Tempo: 49’24″ km | Passo: 4’55″/km | Località: Milano|  GPS track  | Classifica

 

Vota questo articolo
[Voti: 1    Media Voto: 5/5]