Subito dopo l’ultima gara di trail running a Bergeggi ho dovuto interrompere gli allenamenti di corsa per l’infiammazione del tendine ileotibiale (chiamato “bandelletta“). Per fortuna che ci sono il nuoto e la bici!

Non potendo correre, ho cercato di mantenere il fondo aerobico usando la bici il più possibile, anche per andare al lavoro, e introducendo la seconda sessione di allenamento in piscina (al venerdì, 1.500 m continui di fondo).

Ho potuto anche fare due giri in bici, uno semplice in Brianza in compagnia di altri atleti della Pro Patria, e un’altro molto bello: il giro del triangolo Lariano.

Non è stato un mese di allenamento intenso, avrei voluto fare dei combinati in previsione dell’inizio della stagione di triathlon, ma purtroppo non è stato possibile. Sono comunque riuscito a mantenere un carico di lavoro accettabile (10mila kCal rispetto alle 13.500 medie dei mesi precedenti).

Nuoto
Sessioni: 6
Distanza: 18 km
Tempo: 6 h
Consumo: 4.100 kCal
Ciclismo
Sessioni: 8
Distanza: 214 km
Tempo: 8h 30′
Consumo: 6.500 kCal

report-aprile-2014

 

Vota questo articolo
[Voti: 0    Media Voto: 0/5]